30 settembre 2020 - R. Pugliese e C. Sampaolesi *dal vivo*

30 settembre ore 19 Circolo Cittadino Sante Palumbo


Riccardo Pugliese, fisarmonica

J. S. Bach, Suite francese n. 5 in sol maggiore BWV 816
J. Tiensuu, Fantango 

*******

Carlo Sampaolesi, fisarmonica

A. Solbiati, Trittico per fisarmonica da concerto
D. Scarlatti, Sonate K 230 e K 86 
V. Runchak, Devoted to Stravinsky for accordion


Biglietto unico 10€

Con il contributo di Pigini Fisarmoniche S.r.l.

 

RICCARDO PUGLIESE
Classe 1999. Attualmente studente al Triennio Accademico del Conservatorio "Ottorino Respighi" di Latina, nella classe di Fisarmonica di Patrizia Angeloni, ha compiuto i precedenti studi al Liceo Musicale "Farnesina" di Roma sotto la guida di Fabio Colaceci. Attivo come solista, in ensemble e in orchestra, ha suonato, tra l'altro, alla Sala Accademica del Conservatorio S. Cecilia, all'Auditorium Parco della Musica, al Teatro Torlonia di Roma; alla Grande Salle del Conservatorio di Ginevra;  al Teatro Goya di Caspe. Il suo repertorio spazia dalle trascrizioni dei periodi rinascimentale e barocco alla musica contemporanea, anche con prime esecuzioni. Parallelamente alla attività di fisarmonicista, studia composizione e si dedica alla direzione di coro in collaborazione con alcune istituzioni romane.

CARLO SAMPAOLESI
Nasce nel 1997 e vive a Castelfidardo.Intraprende il proprio percorso di studi sotto la guida del M° Alessandro Mugnoz presso l'Istitutopareggiato "G.B. Pergolesi" di Ancona.Si iscrive successivamente al Conservatorio di Fermo proseguendo con il M° Riccardo Centazzo,con il quale consegue il diploma accademico di I livello con la votazione di 110 su 110 e lode.Si è esibito in numerosi concerti solistici specializzandosi nel repertorio fisarmonicisticocontemporaneo e nella letteratura bachiana.Collabora da alcuni anni in duo con il chitarrista classico ed elettrico Cesare Sampaolesi(Brotherhood2) e con il sassofonista Adolfo del Guercio.E' ideatore del concerto-spettacolo Opus 0 in trio con Matteo Giorgetti (pianoforte) e GioeleBalestrini (percussioni).Si è esibito in diversi teatri italiani (Roma, Jesi, Montegranaro, Porto Sant'Elpidio, Arcevia,Montecosaro, San Ginesio) con numerose formazioni cameristiche.Ha partecipato ad una produzione operistica in forma di circo-opera, Caffè Bach, presso il Teatro"G.B. Pergolesi" di Jesi rappresentando otto repliche.Ha inoltre suonato in prestigiosi festival come il Premio Internazionale della Fisarmonica diCastelfidardo (PIF), Macerata Opera Festival, Festival Pontino, Mugellini Festival e Cividale del FriuliFestival.Ha tenuto concerti all'estero insieme a Cesare Sampaolesi, esibendosi in due tournée in Albaniae tenendo masterclass in istituti di studi superiori musicali.Ha eseguito composizioni in prima esecuzione assoluta e italiana di vari compositori tra cui BorisPorena e Lars Petter Hagen e collabora per l'arricchimento e l'evoluzione del repertoriofisarmonicistico con compositori quali Maurizio Azzan, Fabrizio De Rossi Re, Vincenzo Ruggiero eLisa Colonella.Sue esecuzioni sono inserite all'interno di cd, editi da Prendi Nota Records, dedicati a importanticompositori e fisarmonicisti italiani: GianFelice Fugazza, Luigi Ferrari Trecate, Gorni Kramer, AdamoVolpi e Bio Boccosi.Ha partecipato a lezioni e a masterclass con: Corrado Rojac, Claudio Jacomucci (Italian AccordionAccademy), Owen Murray (Royal Academy of Music), Francesco Palazzo e Paolo Vignani.Ha inoltre seguito corsi con importanti direttori d'orchestra, compositori e pianisti, quali: SimoneFermani, Christa Butzberger, Silvia Borzelli, Giuliano Bracci, Andrea Turini e Giuseppe Fagone.Gestisce insieme al fratello Cesare Sampaolesi uno studio di registrazione (G/S/B Studio) e stacollaborando per la realizzazione di un'etichetta discografica volta a promuovere giovani artisti dellamusica classica e jazz.Ha creato, insieme al percussionista Gioele Balestrini, il podcast "Lessico Musicale". Un canale didivulgazione che, con interviste ai più importanti giovani compositori italiani (Clara Iannotta, MatteoFranceschini..), mira a divulgare la conoscenza della musica contemporanea.Collabora attivamente da tre anni con l' "IIS Einstein - Nebbia" di Loreto e con il Mugellini Festivalper la realizzazione di una rassegna di concerti dal titolo "Classica & Giovane". Ha inoltre organizzatoinsieme all'associazione "Polifonie d'Arte" nel 2019 una stagione di concerti di musicacontemporanea a Fermo dal titolo "Concerti in Grotta".